NOVITÀ

La compagnia di Antoine

È questo un libro dove la magia fa da padrona e dove viene raccontata una realtà, quella del circo, che è in grado di regalare delle emozioni incredibili a grandi e piccoli. Tanti i personaggi che si alternano nelle pagine di Angelo Coscia, uno su tutti Antoine: un uomo dall’aspetto un pò burbero ma che nasconde in sè una grande anima. Infatti, è proprio lui a trascinare la sua carovana in giro per il mondo, è lui a far conoscere ai villaggi la gioia che può regalare uno spettacolo della sua Compagnia.

CONTINUA A LEGGERE

L'innocenza perduta di un uomo criminale

Come può un bambino, che nasce innocente, puro, diventare un terribile criminale? Quali sono i fattori negativi che inquinano la purezza dell’innocenza? Questo testo si propone di ripercorrere le fasi della costruzione dell’uomo criminale, offrendo al lettore una serie di consigli e spunti di riflessione, su argomenti odierni e problematici - spesso sottovalutati. Nella prospettiva di preservare l’innocenza del minore, e di responsabilizzare ogni adulto che vive e interagisce con un giovanissimo. Inoltre, l’autore non si limita ad esporre gli argomenti meramente in chiave teorica, bensì corona il tutto con una biografia di un bambino innocente diventato un uomo criminale. “Il futuro soggiace al passato. Le lacrime versate non fanno rumore, ma lasceranno un segno indelebile.

Storia della cultura alimentare della Calabria Romana

Il volume è frutto di una ricerca storica e archeologica su cibi ed usi alimentari della Calabria nel periodo storico romano. Lo scopo di questo viaggio è quello di fornire un quadro esaustivo ed articolato delle abitudini alimentari degli abitanti del Bruzio in epoca romana, non trascurando di certo il glorioso passato magno greco, che ha lasciato nel tessuto culturale della Calabria, profonde impronte che hanno influenzato a fondo ed in maniera incisiva la storia alimentare di questo popolo, nel periodo romano ed oltre. Il cammino che faremo lungo le strade di questa regione attraverserà svariati paesaggi.

Racconti. Ebri di meraviglia

Angelo Coscia è uno “scrittore di favole per bambini”, ma chi lo conosce sa che dietro ai suoi libri c’è tanto di più. La favola per lui rappresenta un reale strumento educativo e di espressione di un mondo emotivo ricco e variegato, che utilizza quotidianamente nel suo lavoro di Animatore sociale. I suoi libri sono l’espressione non solo di ciò che ha imparato dalle persone incontrate (tanti dei suoi personaggi sono rappresentazioni di incontri reali), ma soprattutto di ciò in cui crede e del suo modo di vedere e vivere la vita. In ogni libro si mettono in gioco le esperienze personali, nel suo essere un animatore per bambini con il dono speciale di usare il loro stesso linguaggio, nel suo essere un educatore del disagio senza giudizio, tra adolescenti, tossicodipendenti, madri e padri che chiedono aiuto.

L'uomo senza chiave

Edo, calciatore professionista all'apice della carriera, in seguito ad un infortunio è costretto a cambiare vita. Gli fa da alter ego Emilio, un barbone che sopravvive scrivendo poesie. Questi i due protagonisti del romanzo, entrambi con davanti una seconda vita da affrontare, fatta di difficoltà e di un futuro pieno d’incertezze. Avevano amore, giorni felici e realizzato tutti i lor propri sogni. Perderanno, tuttavia, la fonte della loro felicità ed entreranno in un tunnel senza luce, cercando al contempo di spegnere la notte che li avvolgerà. La sorte li farà incontrare dopo un percorso di sofferenza e solitudine. E così troveranno il sole dentro.

Giuseppe Bruno

Giurista e criminologo, nato a Corigliano Calabro (CS) il 10 giugno 1993 e residente in Rossano (CS). Nonostante la sua giovane età è in procinto di conseguire la sua seconda Laurea - in Psicologia Clinica -, dopo aver terminato, in quattro anni, gli studi in Giurisprudenza con Tesi in Criminologia minorile. Corsista al Master in Scienze forensi, Criminologia investigativa e Criminal Profiler, presso CSI Academy. Dal 2017 è Cultore della materia di Criminologia minorile presso l’Università Niccolò Cusano. Attualmente svolge il tirocinio per la pratica forense presso lo studio legale Labonia di Cariati (CS). Segretario nazionale e socio fondatore dell’Associazione “Tutto ciò che è Vita”, impegnata nella tutela dei minori. Autore di pubblicazioni e contributi scientifici sulla devianza minorile...

Teresa Pugliese

Nata a Crotone il 3 giugno 1990, vive tra Vibo Valentia e Cirò Marina, suo paese natale. Si laurea nel 2014 in Lettere e Beni Culturali e nel 2017 in Filologia Moderna. Amante sin da piccola del mondo della scrittura e della letteratura, coltiva questa passione cominciando a collaborare in diversi blog. Nel 2015 corona il sogno di poter pubblicare la sua prima opera dal titolo “Sibilla Aleramo. Il difficile viaggio nel paese dell’identità” grazie al quale ottiene un ottimo riscontro di pubblico e diversi premi. Organizzatrice e relatrice di diversi workshop e convegni culturali. Collabora con la rivista Albatros Magazine, dove si occupa di musica e spettacolo.

Angelo Coscia

Homo Ludens questo è il titolo che ama usare perché meglio definisce il suo essere “un uomo che gioca”. Animatore Sociale e Counselor per enti privati, lavora da anni nell’ambito della prevenzione e recupero dal disagio e della promozione dell’agio. Altri suoi scritti sono: “Quaderno sporco di un venditore di poesie”; “Racconti dalla stanza di Aurora”; “All’ombra del castello”; “Legami Invisibili”; “Una vita sui Trampoli” e “La compagnia di Antoine”. Grazie alla sua pagina FB lo scrittore ha un rapporto costante con il suo pubblico ed i suoi lettori.

Renato Acanfora

Nato a Scafati il 23 luglio 1957, si trasferisce adolescente a Milano, dove inizia a coltivare la sua passione per lo sport, ed in particolare per il calcio, che lo vedrà dopo qualche anno vestire la maglia dell’Inter. Parallelamente inserisce questa sua passione anche in campo professionale, laureandosi in Medicina all’Università degli Studi di Milano e specializzandosi in Medicina dello Sport, Traumatologia dello sport - Ortopedia. Insignito dal CONI della Stella d’Argento al merito sportivo, Acanfora, oltre ad aver dedicato la sua vita allo sport ed allo studio, ha conservato negli anni un piccolo spazio per la letteratura.

Best Sellers
NARRATIVA

Sotto i cieli di Santiago

Un'esperienza di spessore vissuta da uno psicologo che si è messo in cammino da Roncisvalle verso Santiago di Campostela. La curiosità iniziale che lo aveva portato sul percorso si è trasformata lentamente in un'alchimia di emozioni. La curiosità iniziale che lo aveva portato sul percorso si è trasformata lentamente in un'alchimia...

Il fenomeno dell’immigrazione

Il testo di narrativa “Il fenomeno dell’immigrazione nel tempo attuale. Il suo riflesso sull’Italia” di MariaCristina Iavarone Mormile tocca una realtà con concretezza e ne sviscera tutti gli aspetti in modo chiaro ed obiettivo. Nel seguire le vicende dei neri d’Africa l’autrice ne fa l’analisi storica, ricercandone le cause profonde e le responsabilità degli uomini che non hanno posto un limite ai loro interessi e alla loro sete di dominio quando si sono trovati davanti popoli primitivi facilmente manovrabili. L’effetto nefasto della dominazione dei popoli europei si riscontra anche quando è apparsa all’orizzonte la libertà per la gente d’Africa, infatti…

Piedi nella sabbia

Andrea Meli racconta con ironia la sua vita da simpatico “gaudente”. Una vita che lo ha portato in giro per il mondo e che gli ha fatto esplorare mille lavori diversi, affrontati sempre con grande entusiasmo e passione, fino a quando, un giorno, la dea bendata lo ha toccato... nel portafoglio, facendogli vincere una somma stratosferica. “Piedi nella sabbia” è la storia narrata in prima persona di un uomo che ha avuto una fortuna sfacciata, ma è soprattutto la storia di Andrea, che non smette mai di sognare e di cercare di realizzare i propri sogni con tenacia e fiducia.

Quando il mare si stanca di essere cattivo

Il Tempo, quello che promette, divora e a volte non perdona, capace di riportare a galla sogni e verità celate, quello che scalpita frettoloso e poi, calmo, ti rassicura. È proprio il tempo che travolgerà la protagonista sospesa tra il recupero di un passato indecifrato...


SAGGISTICA

la voce e il talent show

Cantante e autrice torinese, dopo essersi diplomata in canto presso il CPM di Milano con Paola Folli, prosegue gli studi laureandosi al DAMS di Torino e poi conseguendo la Laurea Specialistica in “Storia e critica dei beni e delle culture musicali”. Nutrita la sua carriera come vocalist accanto a diversi artisti anche di fama internazionale, tra cui Flavio Boltro e Milva, che ha accompagnato durante il 57° Festival di Sanremo e nella sua successiva tournée. Risale al 2010 il suo primo lavoro solistico “L’importante è crederci”, prodotto da Gigi Rivetti (Imagina Prod. /Edel), che per il suo sound internazionale ha riscosso importanti consensi da parte della stampa specializzata. Dopo essersi dedicata all’insegnamento, nel 2015 arriva l’album “In Limine” (Imagina Prod./Edel) da cui è stato estrapolato il primo singolo “The Cage”, scelto dalla regista Mirca Viola per la colonna sonora del film “Cam Girl”, con Antonia Liskova e Maria Grazia Cucinotta. In questi mesi Silvia si è divisa fra l’Italia e gli States, esibendosi in diversi concerti in New York, oltre a partecipare come unica artista italiana al Gospel Festival presso la “Southern Baptist Church” ad Harlem. L’opera saggistica “La voce e il Talent Show” è il suo secondo lavoro letterario.

Coaching didattico

Nuove professionalità oggi affrontano il disagio con metodi non medici o psicologici ma terapeutici. Una di queste è il Coaching, l’accompagnamento in situazione, che migliora la comunicazione asimmetrica a scuola e nella cura della salute...

Il segno sacro

L’idea del “Seminario del giovedì santo” è venuta dalla volontà di ricordare il ventennale della morte di Sergio Quinzio. Massimo Iiritano aveva scritto su di lui a dieci anni dalla morte, Teologia dell’ora nona, che recensii con piacere. Quinzio scriveva su “Il Mattino” riflessioni settimanali di religione, lette da molti perché erano sempre special...

L'allievo nella scuola

L’età dell’infanzia è di sicuro la più importante per attivare la giusta prevenzione e promozione dello sviluppo armonico del bambino. Addentrarsi, quindi, nelle varie fasi dello sviluppo, le varie potenzialità e le naturali predisposizioni di ciascuno, diventa un viaggio all’interno di un mondo bambino, alla base di una corretta crescita sociale, dove interagiscono sviluppo dei rapporti interpersonali e sviluppo cognitivo, con l’acquisizione della giusta autostima e dimensione del sé...


POESIA

Alba. Sotto i cieli di ciliegio

Attimi lunghi come battiti di ciglia, istantanee di brevi momenti, legami con il passato che con delicatezza si uniscono al presente, tentando di esplorarlo, comprenderlo o sublimarlo. Uno sguardo rapido ma profondo verso la bellezza della vita e le sue malinconie, pennellate, impressioni che lasciano presto spazio alla quotidianità, che spesso sembra un cerchio, ma necessaria come termine di paragone per individuarle. Momenti che vanno percepiti con lentezza, ma anche con emozione, la stessa di chi aspetta l’alba dopo tanta stanchezza. La stessa di chi guarda rapito, i fiori di ciliegio, perdendosi nella loro danza confusa. A volte la bellezza di un inizio e quella di una fine hanno gli stessi colori.

Pagine di vita

Emozioni. Incontenibile esigenza di esprimere emozioni, di buttare fuori, di sciogliere i nodi dell'anima, quelli impossibili da sciogliere. Emozioni troppo forti che vorresti urlare al mondo intero, condividendo l'immensa gioia che ti lasciano...

Pensieri. Frammenti di vita

Riflessione su momenti, frammenti di vita, di esperienze toccate con mano e di momenti toccati con la mente, ma comunque attinenti alla realtà. Questo il cuore delle poesie. Sono pensieri che fotografano un momento, una sensazione, un’emozione, facendo domande, cercando risposte, alla continua ricerca di un senso, o forse di un non-senso, che muove le nostre azioni, le nostre emozioni e anche la nostra realtà.

Misura esistenziale

Oggi facilmente viviamo in un'epoca, in cui molti si autocelebrano quali poeti. Ma la poesia che ci tocca l'anima e suscita emozioni, non disgiunte da considerazioni profonde come quella di Raito, appartiene ad un gruppo elitario. Il poeta Raito è stato sempre caratterizzato da una certa ritrosia-riservatezza senza inseguire nessuna vanagloria tipica di chi vuole apparire a tutti i costi...


BIOGRAFIE

GIALLI

RAGAZZI

Legami invisibili

Ognuno di noi se porge attenzione alla voce che dentro riecheggia, come nei sogni, si accorge di vivere di legami che non sono visibili agli occhi, spiegabili attraverso parole, ma che ci consentono di vivere e camminare e sognare, sicuri. Sono quei legami che nascono non cercati, da affinità di cuore, inspiegabili, spesso nutriti dalla diversità più che dalle somiglianze.

L'uomo del Circeo

"L'uomo del Circeo" è la storia di Ned e di un gruppo di neandertaliani vissuti nel territorio del Circeo circa 50mila anni fa. Il suo cranio verrà ritrovato 50 mila anni dopo durante i lavori di scasso per l'estrazione di pietra calcarea alla base della collina del Morrone all'interno della proprietà dell'albergo Guattari...

Comix world. Un mondo a fumetti

Un comics book in cui Matteo Pezzella, in arte Matt, sebbene giovanissimo riesce a creare personaggi degni della grande animazione e della tradizione fumettistica italiana. Tra storie, strip, vignette e piccole gag, l'autore riesce creare tutto un mondo fatto di tanti piccoli e simpatici protagonisti...

La mia cina

Un lungo viaggio di tre settimane in Cina, terra lontana e solo apparentemente conosciuta attraverso il mondo globalizzato. Grazie al progetto Lions - Youth Exchange un giovane ragazzo partenopeo ha la possibilità di volare dall’altra parte del mondo per conoscere la cultura asiatica ed al contempo fare volontariato in un orfanotrofio. Gli scenari che l’attenderanno saranno tanti e contrastanti, fra povertà assoluta e lusso sfrenato, respirando le atmosfere di una realtà ovattata, fatta di censura, regole e duro lavoro. Luca imparerà tanto su chi gli sta intorno e su se stesso, scoprendosi forte abbastanza da aiutare gli altri adattandosi a qualsiasi situazione. Perseveranza sarà la parola chiave della sua avventura, con la quale proverà a ricevere risposte da chi vive senza porsi scomode domande, cercando di dare un po’ di speranza a chi la vita non ha voluto darne.