copertina-dinastia-di-sognatori

Dinastia di sognatori
di Il Cavallaccio

Da piccolo panificio di paese a grande realtà dell'imprenditoria campana: questa la storia di Cavallaccio, una grande avventura di famiglia fatta di persone che, dal 1977, lavorano costantemente per migliorarsi e mettere in campo nuove idee. In quest'opera il racconto di questo lungo percorso, una bella storia italiana di chi ha saputo unirsi e ritrovarsi nel corso degli anni per andare avanti insieme e costruire un'azienda che altro non è che una "famiglia allargata". Il successo di Cavallaccio è il successo di uomini e donne c...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-sara-campione

Sarà campione
di Angelo Fienga

Un Professore di Educazione Tecnica, la sua passione per la storia dell'arte e l'archeologia, e l'indimenticabile stagione calcistica 1975 dei Giovanissimi di una squadra di periferia. Questi gli elementi di un romanzo diaristico che racconta di un docente precario in quegli anni difficili e del suo amore per lo sport capace di unire ragazzi di varia estrazione in un terriotorio difficile. Siamo in quell'area urbana a sud di Napoli, dove la provincia si interseca con quella di Salerno creando degli agglomerati cittadini a sé stanti, con pro...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-diario-di-un-fotografo

Diario di un fotografo
di Cosimo Stassano

Raccontare una vita intera o quasi nelle pagine di un libro è sempre un’impresa difficile se non impossibile. Soprattutto quando la vita è quella di chi, come Cosimo Stassano, è partito dal niente, immerso nella provincia italiana, per diventare uno dei più importanti fotografi di wedding a livello internazionale. Impegnato in tanti progetti artistici, tra cinema, musica e televisione, ha comunque voluto “consacrarsi” nel settore non facile delle cerimonie, dove sono i sentimenti a farla da padrone, tra inevitabili imprevisti ma an...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-verdi-un-mito-risorgimentale

Verdi - un mito risorgimentale
di Andrea D'angelo

L’opera ripercorre la vita di colui che segnò il suo tempo attraverso la sua musica e divenne per tutti gli italiani e gli europei un mito, un punto di riferimento significativo di un’epoca scossa da fermenti politici e patriottici. Dalla passione dell’autore per la musica ‘verdiana’ ne è scaturito un saggio che, ancora oggi, propone intatto tutto il fascino di Verdi, arricchendo la narrazione con curiosità, aneddoti, documenti, riflessioni indedite, al fine di permettere anche al semplice appassionato di penetrare nel mondo ope...

CONTINUA A LEGGERE...