copertina-diario-di-un-fotografo

Diario di un fotografo
di Cosimo Stassano

Raccontare una vita intera o quasi nelle pagine di un libro è sempre un’impresa difficile se non impossibile. Soprattutto quando la vita è quella di chi, come Cosimo Stassano, è partito dal niente, immerso nella provincia italiana, per diventare uno dei più importanti fotografi di wedding a livello internazionale. Impegnato in tanti progetti artistici, tra cinema, musica e televisione, ha comunque voluto “consacrarsi” nel settore non facile delle cerimonie, dove sono i sentimenti a farla da padrone, tra inevitabili imprevisti ma an...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-verdi-un-mito-risorgimentale

Verdi - un mito risorgimentale
di Andrea D'angelo

L’opera ripercorre la vita di colui che segnò il suo tempo attraverso la sua musica e divenne per tutti gli italiani e gli europei un mito, un punto di riferimento significativo di un’epoca scossa da fermenti politici e patriottici. Dalla passione dell’autore per la musica ‘verdiana’ ne è scaturito un saggio che, ancora oggi, propone intatto tutto il fascino di Verdi, arricchendo la narrazione con curiosità, aneddoti, documenti, riflessioni indedite, al fine di permettere anche al semplice appassionato di penetrare nel mondo ope...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-na-voce-e-na-chitarra

'Na voce e 'na chitarra
di Espedito De Marino

Ritratto dell’autore e interprete della Canzone Napoletana nel mondo visto da vicino da chi per un ventennio gli è stato accanto professionalmente. Tanti i momenti di vita condivisi e narrati, che ci fanno scoprire un Murolo non solo magnifico autore e musicista, ma anche uomo generoso con tutti ed attento ai giovani talenti, che in lui trovavano un vero sostenitore tra cui proprio De Marino, scoperto dal maestro. Gli aneddoti raccontati in quest’opera, omaggio ad un grande della musica capace di sentire e di trasmettere in modo profond...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-lultimo-dei-grandi

Pino - L'ultimo dei grandi
di Franco Cortese

Per chi ama la canzone napoletana la voce di Pino Mauro è un toccasana, un antidoto contro i veleni della vita che nascono dal sopruso e dall’ingiustizia. E’ la voce dei vicoli di Mastriani, di Marotta, di Domenico Rea. Una voce tagliente come lama di coltello, ricca di sentimento, forte e violenta come la vita. Perché la vita, spesso, sa essere violenta. Poeta e guerriero, tenero e forte allo stesso tempo, una personalità complessa e profondamente umana. Pino Mauro si nasce non si diventa. La sua voce è un grido, un “urlo” come ...

CONTINUA A LEGGERE...