copertina-racconti-in-outlet

Racconti in outlet
di Maria Bolignano

Tarquinio junior, macellaio prestante del quartiere di Bacoli, scambia il fantasma della nonna, Gioconda Esposito, con quello della Sibilla Cumana. Silvana, donna piacente e fascinosa, si ritrova bloccata, in pieno ferragosto, in un ascensore del desolato centro direzionale. Dora, una donna qualsiasi, una settimana sì ed un’altra no, finge di suicidarsi per conquistare l’anima gemella. Anna, donna trentacinquenne, che vive ancora con i suoi, scrive ad una rubrica rosa per chiedere consiglio su come uscire dall’odiata categoria di zite...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-favole

Favole
di Argia Di Donato

'Infinita è la sussurrata melodia della Natura per chi sa ascoltarla. Incandescenti i colori della Vita per chi può vederli. Amore e libertà, coraggio e amicizia, gli sgomenti e i desideri del vivere: questi gli incanti e le scoperte che Argia narra allo spirito, per ridestarlo alla sorpresa che, sola, può illuminargli il senso dell’essere. Se ogni oggetto, salice o sole in lei è animato è forse proprio perché riscaldato dal calore e colore del suo sguardo sul mondo. La stessa passione e sete di meraviglia che fa vibrare di tratto e...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-una-lotta-tenace

Una lotta tenace
di Maria Cristina Iavarone Mormile

Il suo sogno, fin da bambina, era di sedere dietro una cattedra; di avere tanti volti davanti a sé nei banchi, felici di ascoltarla e ben disposti a lasciarsi guidare nella conquista del sapere e nella formazione umana. Maria Rosaria Iorio, tuttavia, presto scopre come fra i suoi ideali e la realtà in cui si trova a vivere ci sia un netto ed insanabile contrasto. È costretta a sostenere dure battaglie per godere di quei beni che aveva conquistato con la sua incessante fatica e coi sacrifici di una vita. Aveva portato a termine gli studi d...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-maristella

Maristella
di Maria Cristina Iavarone Mormile

Maristella è una stupenda bambina che sembra nata sotto i più fausti auspici. Per le condizioni economiche della famiglia e per la sua straordinaria bellezza è oggetto di invidia anche da parte di persone legate a lei da rapporti di parentela e amicizia. Nel fiore della giovinezza, in possesso del diploma di ceramista conseguito presso un Istituto d’Arte Statale, si crea un laboratorio in cui realizza delle creazioni artistiche che suscitano ammirazione per la perfezione della loro fattura e trovano larghi consensi in ogni mostra che la...

CONTINUA A LEGGERE...