copertina-ho-raccolto-una-foglia

Ho raccolto una foglia
di Angelo Coscia

Sarebbe impossibile anche solo tentare di comprendere la poesia di Angelo Coscia ignorando la sua figura di appassionato militante della cultura e dell’arte e della natura: e della vita. Vi è in lui una sorta di perenne vulcano in perenne attività dal quale deborda costantemente un magma che non porta con sé devastazione ma stravolgimento continuo di sensi e quindi rigenerazione ciclica di tutti i moti e di tutti i movimenti della creazione. Se accettiamo di starcene accortamente in questa metafora, possiamo asserire che i versi di Cosc...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-la-mia-terra-luogo-dellanima

La mia Terra - Luogo dell'anima
di Virgilio Perna

Poesie che spaziano dalla natura, all’amicizia, all’amore, i cui versi, nel loro significato semantico, si legano al suono musicale dei fonemi. Le lingue usate, l’italiano e il vernacolo, per esprimere i moti dell’anima del Poeta Virgilio Perna, sottolineano un pensiero che desidera non dimenticare le proprie origini campane, seppure in una rivisitazione moderna di quel vernacolo nato con Giovan Battista Basile e diventata lingua mondiale grazie alle canzoni e i poeti di secoli passati. Il nostro Virgilio Perna, sperimenta un poetare...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-le-poesie-di-noel

Le poesie di Noël
di Giuseppina Mozzillo

Attese, speranze, emozioni nate dalla sublimazione dell’esperienza umana in un mondo in costante mutamento dove, però, a prevalere sono i sentimenti, unico orizzonte verso cui andare, guardando il mondo con gli occhi dell’anima. Le liriche si susseguono quasi danzanti in pagine poetiche che non dimenticando la realtà cercano in essa il profumo della bontà e dell’amore. Una fucina alchemica di pensieri e parole che, affascinando i sensi, fa sognare e meditare allo stesso tempo il lettore, che ritrova se stesso, la sua storia, i suo...

CONTINUA A LEGGERE...

copertina-alba-sotto-i-cieli-di-ciliegio

Alba. Sotto i cieli di Ciliegio
di Ramona Rinaldi

Attimi lunghi come battiti di ciglia, istantanee di brevi momenti, legami con il passato che con delicatezza si uniscono al presente, tentando di esplorarlo, comprenderlo o sublimarlo. Uno sguardo rapido ma profondo verso la bellezza della vita e le sue malinconie, pennellate, impressioni che lasciano presto spazio alla quotidianità, che spesso sembra un cerchio, ma necessaria come termine di paragone per individuarle. Momenti che vanno percepiti con lentezza, ma anche con emozione, la stessa di chi aspetta l’alba dopo tanta stanchezza. L...

CONTINUA A LEGGERE...