logo-sport

Centro!

di Giuseppe Catapano

Numero 205 - Dicembre 2019

L’Italia sta scoprendo il mondo delle freccette: uno sport in grado di far appassionare chiunque e che a breve arriverà in tv con il tanto atteso Mondiale


albatros-centro

Da sempre il Regno Unito viene considerata la patria delle freccette, il luogo dove questo sport viene disputato a livello agonistico così come giornalmente nei tanti pub che popolano le città di tutto il Paese. Da qualche anno, però, anche noi italiani abbiamo iniziato ad apprezzare questa disciplina e a disputare così un vero e proprio campionato. -taglio-Attualmente, il campione nazionale in carica di freccette è il molisano Danilo Servillo, che si è aggiudicato il titolo lo scorso settembre durante il campionato italiano di soft dart organizzato in provincia di Venezia, dalla Federazione Italiana Dart (FI.DART). A livello internazionale, invece, uno dei nomi più celebri, che ha praticamente fatto la storia di questa disciplina, è quello dell’inglese Martin Adams, soprannominato Wolfie. Adams, oggi sessantaduenne, ha avuto una delle carriere più brillanti nell’universo delle freccette, essendo stato per ben tre volte campione del mondo della British Darts Organisation (BDO) e del World Masters. Inoltre, il 2019 finirà con una grande competizione ed anche il nuovo anno vedrà, fin dalle prime settimane, lo svolgersi della più importante competizione di freccette: il Campionato del mondo PDC, organizzato dalla Professional Darts Corporation (PDC).-taglio2- È, questo evento, uno dei due campionati del mondo di freccette; l'altro mondiale, organizzato dalla British Darts Organisation (BDO) è il Campionato del mondo BDO. Il torneo PDC inizia a dicembre e termina a gennaio, nei giorni in cui inizia il torneo BDO. I vincitori del mondiale PDC ricevono il Sid Waddell Trophy. Per chi non lo sapesse, la storia di questo sport inizia nel lontano 1994, quando per la prima volta si disputò il mondiale PDC; nello stesso anno il World Darts Council si separò dal BDO e solo nel 1997 il WDC divenne PDC. Oggi i giocatori di freccette sono liberi di scegliere quale campionato disputare, ma non possono partecipare a entrambi lo stesso anno, questo permette quindi di avere grande spettacolarità in entrambe le competizioni. Se siete curiosi di guardare una gara di freccette, non vi resta che sedervi in poltrona con una bella birra, per entrare nel vero mood delle freccette!





Booking.com

Booking.com