logo-musica

Benjamin Mascolo

di Tommaso Martinelli

Numero 225 - Novembre 2021

Siamo stati abituati a vederlo su un palco a cantare i brani che lo hanno reso una delle icone del nuovo pop italiano. Questa volta però Benji ha scelto di stare davanti la macchina da presa, e il risultato è molto interessante…


albatros-benjamin-mascolo

Non un palco, niente microfoni e pubblico urlante, ma solo steady cam, riflettori, trucco e tanti ciack: lo abbiamo lasciato idolo delle teenager italiane (e non solo) Benjamin Mascolo, ex musicista del duo pop più famoso d'Italia Benji & Fede, ed ora lo ritroviamo, in maniera convincente, nei panni dell’attore per un nuovo ed interessante progetto.-taglio- Presentato all’ultima Festa del Cinema di Roma, è “Time is Up” il titolo di questa commedia teen romantica di Elisa Amoruso che vede appunto come protagonista il bellissimo Benji, accanto a quella che, anche nella vita reale, ha saputo rubargli il cuore, ovvero l’attrice e modella americana Bella Thorne. La pellicola racconta la storia di Vivien e Roy, due adolescenti molto diversi tra loro le cui esistenze si intrecceranno in modi completamente inaspettati. Una bella sfida per Benjamin che per la prima volta abbandona la veste di solo musicista per fare il suo esordio assoluto come attore sul grande schermo. Ecco le sue emozioni “a caldo” prima che anche questa sua esperienza si tramuti (come ci aspettiamo) in un ennesimo successo. Benjamin, davvero nessuno avrebbe minimamente pensato di vederti un giorno su un set cinematografico, ma al contempo hai sorpreso tutti con un’interpretazione convincente ed intensa. Quale, quindi, un bilancio di questa tua prima esperienza come attore? “È stata una delle cose più importanti della mia vita: mi sono messo in gioco come non ho mai fatto nella mia vita. Avevo pochi mesi di tempo per diventare un attore ma sono comunque soddisfatto di questo inizio.” Qual è stato il tuo approccio alla recitazione? Ti sei fatto guidare dall’istinto o hai provato comunque a formarti in qualche modo? “Diciamo entrambe le cose. Anche se il tempo era davvero poco, ho lavorato duramente e studiato tutti i giorni per arrivare sul set pronto. È un percorso quello nel campo della recitazione che vorrei durasse per tanti anni: ho molto da crescere e migliorare, e proprio per questo spero di avere tante altre occasioni per mettermi alla prova.” Com’è stato condividere questa esperienza con la tua compagna, l’attrice Bella Thorne?-taglio2- “Molto bello, è un’esperienza che rifarei assolutamente un milione di volte. Mi ha aiutato molto lavorare con lei perché è una grande professionista. Oltre ai suoi consigli, che sono stati sempre importanti, anche il solo semplice fatto che lei fosse sul set era un supporto emotivo molto importante per me.” Spesso, quando l’amore nella vita reale si mescola a quello dei protagonisti di una pellicola, le cose non vanno benissimo… Non avevi il timore di unire vita privata e lavorativa? “Non nego di aver avuto paura che potessero crearsi delle tensioni che avrebbero potuto compromettere la nostra relazione. D’altronde quando abbiamo iniziato a girare stavamo insieme da poco, ci stavamo conoscendo. In realtà sono stato sorpreso dal fatto che è andato tutto alla grande: è stata la conferma, per me, che io e lei fossimo fatti per stare insieme per il resto della nostra vita. Questo film sicuramente ha rafforzato il nostro rapporto e ha creato una memoria indelebile che sarà speciale da rivedere nel futuro insieme ai nostri figli e nipoti.” Oltre a portare a termine un lavoro convincente che siamo sicuri sarà apprezzato anche dagli spettatori, le riprese hanno rappresentato anche un’occasione per chiedere a Bella di diventare tua moglie. Ti sei dichiarato proprio prima del ciack dell’ultima scena del film, un inguaribile romantico… “Mi è venuta quest’idea proprio negli ultimi giorni di riprese, pensavo da un po’ a come farle la proposta, e questa esperienza che ci ha unito così tanto non poteva che essere lo scenario perfetto. Convoleremo a nozze proprio in Italia, con un grande ricevimento sul lago di Como. Quando ci siamo andati in vacanza ci siamo detti che se ci fossimo sposati l’avremmo fatto lì. Non possiamo venire meno a questa promessa, la manterremo e sarà un momento indimenticabile. Ci sarà anche una seconda cerimonia negli USA per i familiari di Bella e tutti i nostri amici americani. Abbiamo invitato anche i produttori di “Time is Up”, in fin dei conti è anche grazie a loro che ci sposiamo. E poi loro hanno sostenuto le spese della mia proposta di matrimonio sul set, invitarli era proprio il minimo! (ride, ndr).”





Booking.com

Booking.com
Comments starting with '#' are deprecated in /php5.6/etc/php.ini on line 195
The error has been logged in /anchor/errors.log
Uncaught Exception

Uncaught Exception

Comments starting with '#' are deprecated in /php5.6/etc/php.ini on line 195

Origin

on line 0

Trace

#0 [internal function]: System\Error::shutdown()
#1 {main}