logo-sport

Baskettando con Albatros

di Maria Paola Di Palma

Numero 200 - giugno 2019

Quest’estate avrà di indimenticabile la nona edizione del torneo internazionale di street basketball Albatros Cup, ormai tappa fissa per tutti gli amanti della palla a spicchi


albatros-baskettando-con-albatros

Il torneo internazionale di Street Basketball targato Albatros è arrivato alla sua nona edizione, centinaia di giocatori provenienti da ogni parte del mondo si sono sfidati sui campi della Villa Comunale di Scafati (Sa), e si son dati battaglia per un unico obiettivo: conquistare la tanto ambita qualificazione al torneo di San Benedetto del Tronto del circuito 33BK Streetball Tour 2019, organizzato da BGT Sport. La Albatros Cup, inserita nel circuito FIBA, è un evento di caratura internazionale, e durante le sue tre lunghe e meravigliose giornate, il folto pubblico accorso, ha potuto assistere alle partite in programma ed a momenti dalla grande spettacolarità, come la gara delle schiacciate ed il 3 Point Contest. La manifestazione, organizzata dal nostro gruppo editoriale, vede alla direzione artistica e tecnica Adriano Fiore e Paolo Carotenuto, che anche quest’anno hanno lavorato affinché la Albatros Cup fosse impeccabile in tutte le sue sfaccettature. Tra queste, peraltro, ci sono certamente le partnership, che vedono prestigiosi marchi come GIVOVA, Barbato Mobili, Longobardi, KFC e Novi conserve permettere di arricchire la kermesse con tanti premi e gadget per tutti. -taglio-La risposta degli amanti del basket da strada è stata come sempre calorosa e partecipativa, ma diamo uno sguardo alle gare, aspetto centrale di questo appuntamento divenuto un cult di ogni estate: per il Trofeo Maschile, a spuntarla tra le numerose partite ad alta intensità fisica e tecnica è stato il TEAM BROGLIO composto da Giuseppe Catapano, Luca Izzo, Pasquale Catapano e Christian Loggia, che in una finale caratterizzata da grandi doti balistiche sono riusciti ad avere la meglio. Il Trofeo Under, invece, che ha visto come protagonisti i giocatori “del futuro” divisi in due categorie – Under 15 e Under 18 – ha proclamato vincitori rispettivamente gli “Slam Drunk”(Michele Sannino, Sergio Carolei, Andrea Toscano, Cristian Di Domenico) e “Frodo Team” (Pierluigi Di Palma, Vincent Livio Naddeo, Francesco Fattoruso, Michele Iannone) artefici tutti di prestazioni di grande rilievo. Ultimo, ma non meno importante, è il Trofeo Amatoriale anche quest’anno griffato Mister Tec – hi-tec special store, grazie al quale è stata data la possibilità anche a chi non gioca (o non gioca più) a basket in maniera agonistica di far parte di questa tre giorni di sport e divertimento e conquistare le Finals a San Benedetto del Tronto. La squadra che è riuscita a conquistare il gradino più alto del podio è stata “Bawasaba” composta da Alex Malafronte, Michael Di Giacomo, Pierluigi Di Palma e Vincent Livio Naddeo, che hanno bissato il successo già raggiunto fra gli under, candidandosi -taglio2-a grandi protagonisti anche per le prossime edizioni. Infine, anche in questa IX Albatros Cup sono stati assegnati i premi speciali ai migliori giocatori, ovvero: “MVP Trofeo Maschile” Pasquale Catapano; “Premio MVP Amatoriale” Pierluigi Di Palma; “MVP Under” Vincent Naddeo; “3 Point Contest” Vincenzo Carbone ed infine “Slam Dunk Contest” Carmine Zavota. Tanti sono stati, poi, gli sponsor che hanno permesso l’organizzazione di questo evento, tra cui Il Campione – articoli sportivi, Siredea coi suoi magnifici costumi, Manzo Med, Le Lune Wine&Music, Grafica Martino, Trame del Bio, Green Dam e tanti altri, da sempre al fianco della manifestazione. Questa nona edizione non ha fatto altro che riconfermare l’importanza dello sport, sottolineando e dimostrando quanto sia possibile creare dei rapporti di amicizia anche se si è avversari. Tutto, ovviamente, è stato comunque possibile solo grazie ad un preparatissimo e puntuale staff, composto da Laura Fiore, Antonio Romano, Maria Paola Di Palma, Angelo Luongo, Marco Desiderio, Cosimo Troiano, Raffaele Anastasio, Mirko Sabatino, Clarissa Scoppetta, Sara Barzaghi. Per chi volesse rivivere i momenti salienti della Albatros Cup, sulla pagina ufficiale di Facebook è possibile guardare tutte le foto del torneo realizzate da Raffaele Izzo. Non ci resta che fare un enorme in bocca a lupo a tutti gli atleti per i loro campionati cestistici che avranno inizio a breve e darci appuntamento al prossimo anno, per ancora una grande estate firmata Albatros Cup!


albatros-baskettando-con-albatros-2



Booking.com

Booking.com