Scuola e territorio

di Paolo Carotenuto

L’Open Day del I Circolo Didattico di Scafati, in provincia di Salerno, è stato un vero successo di pubblico, che ha visto partecipare in prima persona i docenti e soprattutto i piccoli alunni dell’istituto


A gennaio sono tante le scuole che si aprono al territorio per descrivere la loro offerta formativa, affinché le famiglie e gli studenti possano effettuare al momento dell'iscrizione una scelta consapevole. Noi abbiamo visitato il 1° Circolo Didattico di Scafati, dove ad accogliere i tanti genitori e bambini giunti per l'occasione, vi è un'aria di allegria e serenità che offre una sensazione di benessere. La dirigente Prof.ssa Maria Funaro: “L'Open Day è un importante momento in cui i genitori dei nostri piccoli alunni e i bambini stessi possono toccare con mano tutte le offerte didattiche che coinvolgono i nostri alunni nella quotidianità della vita scolastica. Offriamo, infatti, un tour educativo dove gli alunni che attualmente frequentano la nostra scuola accoglieranno i nuovi amici e mostreranno loro tutte le attività laboratoriali.” Il percorso inizia al plesso Capoluogo con la presentazione delle attività e dell'organizzazione del 1° Circolo da parte degli alunni della V/A nella sala collegio, per continuare la visita nel: Laboratorio musicale, con la docente Maria Saturno, diplomata al Conservatorio; il Laboratorio di coding e robotica, condotto dalla docente Tina Manfredini, animatore digitale della scuola ed esperto di informatica; i Laboratori di arte, con tanti bambini e colori per dipingere e creare in allegria, hanno riscontrato un grande interesse da parte dei piccoli artisti aiutati dalle docenti Lia Acanfora, Mariagabriella Carella, Raffaella Castaldo, Anna De Vivo, ed Eleonora Di Martino. Ancora, un simpatico momento coreografico con gli alunni delle classi prime che hanno danzato sulle note del “Ode to Code”, guidati dalla docenti Palma Cioffi, Rosanna Falanga, Teresa Greco e Franca Mosca; canzoncine e poesie dei piccoli di 4 anni, guidati dalle insegnanti Felicia Chiorazzo, Linda D’Alfonso, Nicoletta De Vivo e Annamaria Malafronte. -taglio- Si prosegue poi con i giochi motori inerenti al coding, insieme ai bambini ospiti e delle classi del Circolo e le docenti Giovanna Cavallaro e Elvira Grandinetto. A immergere tutti i bimbi nel meraviglioso mondo delle scienze ci hanno poi pensato gli alunni guidati dalle docenti Concetta Raiola e Lia Gallo, per giungere verso la conclusione del percorso sempre con i ragazzi della V/A che hanno ballato e cantato con i piccoli ospiti. È stata, inoltre, mostrata la bellezza della lingua inglese nel Laboratorio linguistico guidato dalla docente Italia Sisto. Infine, nello spazio Biblioteca, gli alunni e le docenti Rosa De Felice e Michelina Federico hanno presentato i lavori realizzati sull’incontro svoltosi precedentemente con lo scrittore Angelo Coscia, ospite d'eccezione dell’open-day, che ha voluto donare la lettura dei suoi racconti fantastici: “ Essere qui oggi significa poter interagire con i miei piccoli lettori e dare, perché no, la possibilità anche ai loro genitori di ridiventare un po’ bambini ed assaporare con i loro figli il fantastico mondo dei libri e delle favole.” “Con Angelo Coscia la scuola ha iniziato un percorso letterario significativo per infondere negli alunni e nelle loro famiglie l'amore per i libri. - afferma la dirigente Maria Funaro - “Tutta la nostra azione didattica mira a far acquisire agli alunni della nostra scuola le competenze necessarie per far sì che affrontino positivamente gli altri gradi di scuola. I due giorni che ci hanno visti protagonisti di momenti di confronto e incontro con il territorio, ci hanno confermato l'importanza di un'azione educativa -taglio2- interagente con la famiglia e le altre agenzie educative presenti a Scafati.” Grandi applausi per i gran finale, in cui sono stati coinvolti ancora una volta gli alunni con una vera e propria performance teatrale tra cori e interpretazioni artistiche. L’open day si è svolto anche sui plessi dell’infanzia e della primaria di Mariconda ed ha visto coinvolte tutte le docenti. È stato presentato il Laboratorio artistico guidato dalle insegnanti Lucia Aquino, Concetta Cerbone e Santa Salamone; il Laboratorio di scienze con le insegnanti Anna Robustelli, Annamaria Riccardi; Laboratorio di coding con le docenti Virginia Alfano Virginia e Pasqualina Rosanova. Gli alunni hanno anche allietato gli ospiti con canzoni, poesie e balletti, guidati dalle insegnanti Annarita Cavallaro, Adele Ferrara, Adelaide Langella, Angela Panella, Cira Spinelli, Annamaria Papa, Giovanna Vicidomini e Ester Vitiello. “Un ringraziamento va a tutti gli intervenuti in queste due giornate, ma anche al personale tutto, ATA e docenti. Abbiamo iniziato insieme un percorso con l'unico scopo di dare a delle giovani menti la possibilità di aprirsi alla cultura e al futuro, tutti in eguale misura, perché la scuola è di tutti gli alunni. È questo il nostro approccio e la nostra programmazione educativa, che si è arricchita di attività pomeridiane con al centro la “Bellezza della legalità”. Proprio da questa si deve partire per far crescere cittadini consapevoli” afferma la dirigente nel suo discorso conclusivo.





Booking.com

Booking.com