Sciare... per vincere!

di Angelo Luongo

Saranno le cime svizzere di St. Moritz ad ospitare dal 6 al 19 Febbraio la cinquantunesima edizione dei Mondiali di sci Alpino, l’evento sportivo dell’inverno


Dal 6 al 19 Febbraio 2017 Sankt Moritz (comune svizzero del Canton Grigioni) ospita per la quinta volta – a quattordici anni dall’ultima edizione - i Campionati Mondiali di Sci Alpino dopo i successi del 1934, 1948, 1974 e 2003. L’Engadina e le piste di Corviglia tornano così al centro dello sci che conta. La quarta edizione di sempre (1934) e prima in terra svizzera salutò il dominio della Cranz: la tedesca – sotto la bandiera del III Reich – si confermò come atleta più vincente di sempre nella manifestazione iridata: 15 medaglie, di cui 12 ori. Nessuna, nemmeno ad ottant’anni di distanza, è riuscita a fare di meglio.-taglio- Nella prima edizione postbellica (1948), invece, si profilò una splendida corsa a tre tra Svizzera, Francia ed Austria nel medagliere: Henri Oreiller – con tre podi su tre, di cui due ori in discesa e combinata – fu senza ombra di dubbio l’atleta di riferimento. Già più vicini ai giorni nostri e ai nostri colori, i Mondiali del 1974: un grande Gustav Thöni avviava la tradizione di discesisti azzurri vincendo il gigante davanti ad Hiterseer ed il connazionale Piero Gros, centrando la doppietta nello speciale. Due le medaglie italiane nel 2003: Giorgio Rocca sale sul podio dello slalom speciale che mette Ivica Kostelić sul piedistallo. Meglio di lui fa Denise Karbon, d’argento alle spalle dell’eterna -taglio2- Anja Pärson, che rifila un secondo e mezzo alla seconda slalomista del mondo. Nell’edizione di quest’anno, la cinquantunesima della storia, saranno in totale seicento gli atleti di circa settanta paesi pronti ad affrontarsi per agguantare le medaglie e soprattutto il titolo di campione del mondo nelle sei discipline: Discesa libera, Slalom gigante, Super-G Slalom, Super Combinata e nella gara a squadre. La cerimonia di apertura è prevista per lunedì 6 febbraio alle ore 18: si inizia col Super-G, prima femminile, poi maschile e si chiude con lo Slalom: la kermesse sportiva di tutto l’inverno sarà all’insegna del “freddo”... e dello spettacolo!





Booking.com

Booking.com