Non esistono tabù!

di Paola Ratti

Numero 179 - Luglio-Agosto 2017

Intervista a La Dyvina, al secolo Silvia Manganiello, che sta avendo un grande successo con il suo blog SexGoods


Silvia Manganiello, in arte La Dyvina, è la donna più hot del momento. Il suo blog, SexGoods, sta infatti avendo un grandissimo successo, anche grazie ad uno stile frizzante e al tempo stesso elegante con cui affronta una tematica (fino a qualche tempo fa tabù) come il sesso. Silvia però non è solo una grande esperta di seduzione, ma una vera artista con alle spalle anni di danza (che le hanno permesso anche di collaborare con star internazionali) e di burlesque, arte di cui lei è ancora oggi una delle massime esponenti italiane. Noi l'abbiamo intervistata per sapere qualcosa in più su di lei e sul suo progetto.

La danza è la tua passione-professione, quando è iniziato tutto?

“Ballo da quando avevo 3 anni. Nelle foto conservate da mia mamma non sto mai ferma! Sono cresciuta mettendo i piedi sotto al termosifone per sviluppare il collo del piede e salendo sui tavoli per fare la spaccata. Ballare sul mondo è la cosa che mi viene meglio!”

Hai lavorato in videoclip di grandi pop-star, ci sveli qualche curiosità sul backstage? -taglio- “La mia passione, ma soprattutto la mia determinazione mi hanno portata a lavorare con grandi artisti come Claudio Baglioni, Jovanotti, Vasco Rossi, Daniele Silvestri ma anche con Ricky Martin, Kylie Minogue, Geri Halliwell, Robbie Williams. E proprio Robbie sul set del videoclip 'Kids' mi disse (ricordo perfettamente le parole!): 'Fine eyes... you looks like Courtney Cox'. Io conoscevo a malapena l’attrice di Friends, invece lui mi aveva notata! E chi se lo dimentica!”

Quando e come è arrivato il burlesque?

“Una mattina di circa 8 anni fa lessi un articolo, a tutta pagina, sull’Arte del Burlesque. È stato un 'coup de foudre'! Ho fatto la mia bella valigia rossa, sono partita alla volta della Ville Lumière e sono diventata La Dyvina. Il resto è storia.”

C'è stata poi la svolta da sex-blogger. Com'è avvenuta?

“Col Burlesque mi sono appassionata all’universo della seduzione e dell'erotismo nella sua totalità. Ho ingoiato libri erotici, manuali di seduzione, corsi, seminari, sessuologi, guru etc, ma soprattutto ho sentito il desiderio di condividere, in una community aperta a tutti, le mie esperienze personali!”

Ci parli del concept di Sexgoods? Abbiamo notato che ci sono diverse sezioni...

“Sexgoods sono le 'delizie del sesso'; è un blog senza falsi pudori, aperto, eccitante, spietatamente sincero, ironico al punto giusto e squisitamente femminile. Si parla liberamente di tutte le 'cose buone' del sesso, attraverso diverse categorie come il benessere sessuale, le strategie di seduzione, il cibo afrodisiaco, le tecniche erotiche,-taglio2- ma anche le ultime introvabili news, i consigli e le curiosità, insomma tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere!”

Come sta andando il blog? Quali sono i primi feedback?

“Sono davvero entusiasta! Anche se appena nato, il mio sex blog sta riscuotendo enormi consensi, sia dal mondo maschile che femminile. Gli articoli sono molto apprezzati, piace lo stile, incuriosisce, eccita. E sono arrivate quasi immediatamente molte richieste di collaborazione. Scrivo infatti per ‘Il Giornale’ e ‘Il Giornale Off’ la mia rubrica 'Erotica' sulla cultura dell’eros; sono ospite tutte le domeniche a ‘Deenotte’ su Radio Deejay, nel venerdì a luci rosse di 'A qualcuno piace presto' su M2O e il giovedì alla 'Pecora nel Bosco' con Enrico Silvestrin su Radio Radio. Ho avuto inoltre una proposta per un format radiofonico tutto mio, ovviamente sul sesso, ed anche richiesta per un libro dal mio blog da un giovane editore. Non male come inizio no?”

Ci dai qualche consiglio di seduzione per affrontare questa estate 2017?

“Una regola: infrangere le regole! Estate in piena libertà, a ritmo della passione e con qualche colpo di follia! Concedersi una notte con uno sconosciuto, sgattaiolando fuori dall’hotel in piena notte. Fare il bagno nudi sotto le stelle. Fare l’amore tra gli aromi profumati del bosco. Solleticare le parti più sensibili del corpo con un ghiacciolo alla menta. Giocare col sex toys Transformer dondolando su un’amaca. Un’estate sexy senza giochi da spiaggia, solo giochini da letto!”





Booking.com

Booking.com