Napoli accoglie l’arte

di Maresa Galli

La città partenopea dà, ancora una volta, dimostrazione del suo grande amore per l’arte attirando una grande fetta di pubblico nelle sue storiche piazze


Ad accogliere l’arrivo del nuovo anno c’è stata la storica manifestazione “Arte in Vetrina”, l’evento espositivo che si tiene all’interno del Borgo Commerciale Naturale del Mercato e del Borgo Sant’Eligio e, nelle recenti edizioni, anche all’interno delle vetrine degli Orefici di Napoli. Taglio del nastro con il vernissage alla Bulla degli Orefici, con una serata dedicata alla proiezione e al racconto del progetto in tutte le sue sfumature. Il pubblico ha incontrato gli artisti unendo il piacere dell’arte alla degustazione di prodotti tipici. L’evento, inoltre, era parte della “Notte d’oro agli Orefici”, manifestazione che solitamente vede piazza Orefici, piazza Carlo Troya e via Saverio Baldacchini con i negozi aperti fino a mezzanotte e l’animazione con danze popolari, Radio Marte Party, musica, animazione, mercatini con prodotti tipici locali, arte orafa e ceramiche. -taglio- L’evento, giunto alla XV edizione, gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, della seconda Municipalità di Napoli e del Club Unesco Napoli. Portato avanti per anni dall’associazione Storico Borgo Sant’Eligio, in primis da Enzo Falcone, oggi è promosso dal Consorzio Antiche Botteghe Tessili al Mercato, nel rispetto della sua mission: far dialogare la tradizione artigiana tessile e orafa con i differenti linguaggi dell’arte visiva. Inoltre “l’Arte in Vetrina ridona vitalità ad un quartiere storico che non fa parte dei percorsi turistici tradizionali, nonostante la sua importanza, i monumenti e la posizione strategica per chi vuole visitare il centro storico napoletano”, come spiega Laura Bufano, organizzatrice dell’evento che si avvale della direzione artistica di Piero Renna, direttore della galleria PRAC – Piero Renna Arte Contemporanea, che ha conferito la menzione speciale ad alcune opere. -taglio2- Tra gli artisti che hanno partecipato ritroviamo Renato Aiello, Vincenzo Aulitto, Lina Boffa, Claudia del Giudice, Gianni de Tora, Tania Erbino, Nicca Iovinella, Barbara Karwowska, Teresa Mangiacapra, Antonio Mele, Nadia Miglino, Daniela Pergreffi, Viviana Rasulo, Raffaella Savastano, Sergio Siano, Maria Siricio, Ilia Tufano, Francesco Verio. Hanno partecipato all’evento anche gli istituti Palizzi-Boccioni, SS Apostoli, Isabella D’Este, l’Accademia di Belle Arti di Napoli. La manifestazione, inoltre, si è unita al progetto #Sospartenope che ilmondodisuk, portale di arte e cultura e casa editrice, in sinergia con il Consorzio Antiche Botteghe Tessili, dedica a Napoli e alla sua bellezza che va sempre più valorizzata.





Booking.com

Booking.com