L’arcobaleno dell’arte

di Maresa Galli

numero 178 - Giugno 2017

Una rassegna che ha già riscosso un notevole successo di pubblico e che continua ad appassionare tutti gli amanti della musica e dell’arte


“Se l’ambizione del NeapolitanTrips è quello di essere il ‘primo villaggio turistico urbano’, il BeQuiet è il primo collettivo di cantautori che lavorano per i cantautori! L’arte che lavora per dare spazio all’arte”. Dalla cooperazione tra l’associazione culturale BeQuiet, l’associazione NeapolitanTrips, la libreria Iocisto e Radio F2 Lab, nasce la rassegna “BeHappy in NeapolitanTrips”, viaggio nell’incontro delle arti e del divertimento. Cinque gli eventi proposti iniziati a maggio e che continueranno fino al mese di luglio, di domenica, per dare modo di partecipare ad un ampio pubblico. Ogni evento, a partire dalle ore 19, nella sede di NeapolitanTrip (Via dei Fiorentini, 10) apre con la presentazione di un libro ed una mostra fotografica per concludersi con un’esibizione live di un artista dell’underground napoletano e non. Scrittura, fotografia e musica si incontrano per valorizzare ancora di più il territorio con un’offerta giovane. -taglio- Ogni evento è associato ad un colore. Il blu ha aperto la kermesse con “La strategia del mare”, titolo di un brano del cantautore Ciro Tuzzi che ha tenuto un concerto anticipato dalla presentazione del libro “Blue” di Alessandra Farro, presentato dal giornalista Giovanni Chianelli, e dalla mostra fotografica “Mari e Muri” di Monica Memoli. Appuntamento con il rosso di “Sotto la luce”, dal nome della mostra fotografica di Marialilia Brando, con la presentazione del libro “Mia” di Federica Flocco e il concerto della cantautrice Katres. “Back. Ritorno alla bellezza” e il colore verde, caratterizzano la serata dell’11 giugno con la mostra fotografica “Back to Berlin (Ritorno alla bellezza)” di David De La Cruz, la presentazione del libro “I guardiani” di Maurizio De Giovanni ed il concerto di Giovanni Block aperto da Francesco Lettieri, giovane e promettente scoperta della PoloSud Records. Il 25 giugno il giallo illuminerà la serata “Solo per viaggiare” -taglio2- con le foto della mostra di Cristina Stradella “Around the world”, la presentazione de “L’americano” di Massimiliano Virgilio e il concerto di Alessio Arena. La rassegna si concluderà il 9 luglio con un evento arancione dedicato al tema del “Racconto” in cui troveranno spazio la mostra di Dario Toledo, “Faces and Tales”, e il libro “Il giardino degli inglesi” di Vladimiro Bottone che precederanno il concerto di Leo Pari. “Crediamo in una Napoli diversa, una Napoli che possa rinascere e mantenere il passo coi tempi sia da un punto di vista culturale che da un punto di vista umano – spiegano gli ideatori dell’evento - e da dove partire se non dall’entusiasmo e dalle energie dei giovani? Lavoriamo per costruirci il futuro che meritiamo cercando di cambiare le cose da qui, e di creare in casa nostra uno spazio in cui la musica e l’arte possano rifiorire con la dignità che meritano”.





Booking.com

Booking.com