ANDREA DELOGU

Amore incondizionato

di Laura Fiore

Numero 181 - Ottobre 2017


La conduttrice ritorna in tv con la seconda edizione del programma di Foxlife “Parla con lei”, scopriamo cosa ne pensa degli appuntamenti al buio


Se dovessimo trovare una parola per definire Andrea Delogu, questa sarebbe sicuramente: innamorata. Innamorata della vita, di suo marito, del suo lavoro e della sua famiglia. Un carattere solare ed un sorriso contagioso, questa è Andrea Delogu conduttrice televisiva e radiofonica che tra pochi giorni rivedremo su Foxlife nella seconda edizione del programma “Parla con lei”. Format, quest’ultimo, davvero interessante, che ha riscosso un notevole successo di pubblico confermando ancora una volta la bravura della Delogu. Oltre alla tv, ritroviamo Andrea anche nei panni di scrittrice, è del 2014 il suo primo romanzo “La collina” scritto a quattro mani con Andrea Cedrola, che ha riscosso un successo incredibile ed ha visto così la produzione di varie ristampe. Ma facciamo un passo indietro… Andrea Delogu esordisce in televisione nel 2002, entrando a far parte delle "Letteronze", il corpo di ballo dello show cult di Italia 1 “Mai dire domenica”, condotto dalla Gialappa's Band e Mago Forest, dove rimane per due edizioni. Nel 2004 è una delle ragazze che fanno parte del cast di ”Campioni” - reality calcistico. Mentre nella stagione 2004/2005, passa alla conduzione, su SKY Canale 109, del magazine “Vetrina” e “Top of VJ” su VJ Tv. Dopodiché decide di cimentarsi anche nella conduzione radiofonica, e così dopo varie esperienze, nel 2016 è tra i conduttori radiofonici della diretta del Festival di Sanremo su Rai Radio 2. A marzo dello stesso anno, la Delogu ha raccontato la sua esperienza con la dislessia e come sia riuscita a superarla grazie alla tecnologia in una conferenza al TEDx di Caserta, evento che le ha permesso di portare alla luce un problema che molto spesso non viene preso in considerazione e sul quale ancora oggi è davvero molta la disinformazione. Che dire, non si è fatta mancare nulla Andrea Delogu, ma nonostante ciò, è sempre pronta a lanciarsi in nuove sfide e progetti, merito anche del suo attuale marito che le da il coraggio di provare e di cimentarsi in cose nuove. Invidiose?

Sta per tornare in tv con la seconda edizione del programma di sky “Parla con lei” in cui i protagonisti vivono un appuntamento al buio senza, però, vedersi. Ti sei mai ritrovata in una situazione simile?

“Non ho mai vissuto un vero e proprio ‘incontro’ al buio, ma ho certamente avuto appuntamenti disastrosi, uno di questi con mio marito! Ci siamo incontrati per la prima volta a una festa, lui mi ha chiesto più volte di uscire ma io ho sempre detto di no, avevo paura a frequentare uno così famoso (Francesco Montanari ndr), sono molto gelosa. Una sera, però, ho ceduto e l’ho incontrato. Lui si è presentato con in regalo un paio di scarpe orribili: a fiori, tacco medio e di una misura più piccola. Lì per lì, mi sono offesa, ‘Ma come si permette?’ Poi ho capito che dal suo punto di vista era un modo per dimostrare che ci teneva. E in più aveva ingaggiato anche un mago per intrattenermi durante la cena. Ritornando al programma, quando mi hanno proposto di condurre questo programma, mi sono subito immedesimata nei panni dei concorrenti chiedendomi ‘avrei scelto mio marito senza avere la possibilità di guardarlo negli occhi?’”

E…

“E… non ne ho la più pallida idea! Noi siamo noi, punto.”

Quindi è la sua anima gemella?

“Si, conoscendolo bene, ho capito che lui era ed è l’uomo per me. Mi fa ridere, è premuroso e cerca sempre di sorprendermi: è questo il segreto di un rapporto duraturo!”

Beh, è anche un bell’uomo…

“Eh certo! – ride – anche se all’inizio mi ha spaventata molto questa cosa. Come ho detto, sono gelosa, ed il pensiero dell’attore figaccione super corteggiato non mi faceva fare i salti di gioia. Lui, però, è stato bravo a gestire la sua professione e la vita privata, a quel punto mi sono follemente innamorata. Guai a chi lo tocca però!”

Professionalmente, invece, sei soddisfatta del percorso fatto finora?

“Si, perché non ho avuto regali da nessuno e mi sono sempre impegnata al massimo. Ovviamente non mi sento ‘arrivata’, anzi, ho ancora molti sogni nel cassetto da realizzare e spero che la vita mi potrà offrire la possibilità di realizzarli!”

Ti abbiamo visto anche alla conduzione del programma “Dance dance dance”, che esperienza è stata?

“Lavorare al fianco di Diego (Passoni ndr) è sempre piacevole! L’idea del programma mi è subito piaciuta, inoltre, seguivo anche l’edizione inglese e l’idea di proporre questo tipo di progetto anche in Italia mi è sembrata davvero buona. Il cast, poi, è stato favoloso; ovviamente ci sono stati momenti di stress per tutti, ma sempre nel massimo del rispetto reciproco. Mi piacerebbe rifarlo, chissà…”

Sembra che Foxlife ti adori...

“Beh, è stata una cosa fortemente voluta. Ero lì che aspettavo da qualche anno e nessuno mi ha mai ‘considerato’ purtroppo. Alla fine è stata una grande soddisfazione essere presa per un progetto a lunga durata e soprattutto ricevere successivamente la proposta per un secondo programma. Ci sono state un po' di progetti quest’anno ma non mi sono mai buttata. Quando fai diverse esperienze, metti a fuoco quello che davvero ti piace fare: ho fatto un disco, canto in modo pessimo e ho capito che non dovrò mai più cantare. La proposta di Fox è l'unica che mi ha davvero colpito.”

Questo mese la cover di Albatros è sui sogni, o meglio, secondo una ricerca i sogni che per noi sono interessanti agli occhi altrui risultano banali. Hai mai avuto questa sensazione?

“Si, spesso! – ride – sono una persona molto ‘buffa’ nel privato e quindi mi capita di pensare/sognare cose per me sensazionali, ma quando le racconto a qualcuno il risultato è un’enorme risata! Mi sa che questo studio è veritiero!”


Booking.com

Booking.com